Raccomandazioni

10 domande sul bere alcolici durante la gravidanza


Un bambino ottiene un po 'di vino durante la gravidanza? Ho bevuto alcolici prima di sapere se fossi un bambino, il mio bambino sarebbe un alcolizzato? Troviamo un certo numero di sciocchezze senza senso per queste domande, una risposta scientifica.

10 domande sul bere alcolici durante la gravidanza

Tuttavia, in una materia così delicata, informazioni accurate e professionali sono importanti in quanto nostro figlio si trova nel mezzo di una delle fasi più sicure della vita. ora Dr. Edward P. RileySpecialista della sindrome alcolica fetale internazionale nelle 10 domande più frequenti distribuire i mosè.

1. Un po 'di vino durante la gravidanza non ha fatto male al bambino, vero?

C'è un dibattito in corso su quanta alcool è sicuro consumare durante la gravidanza. In effetti, molte cose influenzano questo, quindi l'effetto esatto del consumo di alcol basso o moderato non può essere previsto in nessuna gravidanza. Fattori come la genetica, le abitudini alimentari, le cure pre-gravidanza, lo stress e l'uso di droghe o droghe possono ridurre o migliorare i risultati. Pertanto, per motivi di sicurezza deve essere completamente evitato consumo di alcol durante la gravidanza.

2. Ho bevuto alcolici prima di scoprire di essere incinta. Il mio bambino sarà un alcolizzato?

Dipende da quanto alcool hai consumato prima di realizzare la gravidanza. Naturalmente, il consumo di alcol può avere un effetto sul feto prima che venga riconosciuta la gravidanza. In effetti, studi sperimentali sui topi hanno dimostrato che l'effetto della sindrome alcolica fetale sui lineamenti del viso è più pronunciato durante la terza settimana di gravidanza umana. Buono a sapersi che il feto umano è in grado di resistere in una certa misura agli effetti avversi. Prima smetti di bere, meglio è!

3. Posso bere birra analcolica per un capriccio?

Questi alcoli hanno una gradazione alcolica massima dello 0,5%, quindi dovresti berne nove per avere lo stesso effetto di una birra media. Non consiglierei una tale quantità a nessuno, ma con due bicchieri idхnkйnt potrebbe effettivamente funzionare. Tuttavia, disponiamo di dati secondo cui questi prodotti "di fascia media" possono indurre un ritorno all'alcol per le persone che hanno avuto problemi di alcol in passato. È un dato di fatto, i livelli di alcol nel sangue sono pericolosi per il feto. Non importa quale tipo di alcol consuma la madre, il problema è se l'alcol raggiunge il feto.

4. Quali sono le fasi della gravidanza più dannose per bere alcolici per il bambino?

Consumo di alcol durante la gravidanza, in qualsiasi fase dello sviluppo fetale veszйlyes! Il cervello si sviluppa durante la gravidanza e le cellule nervose che compongono il cervello passano attraverso specifiche fasi di sviluppo. È stato dimostrato che l'alcol provoca confusione durante tutte queste fasi. Le cellule devono essere stabilite, per spostarsi nella parte appropriata del cervello, per funzionare e stabilire relazioni con altre cellule. Le cellule che non rispondono correttamente o che non vengono utilizzate devono morire: le cellule si riorganizzano in base alla loro funzione e alla fine completano la mielinizzazione per portare più rapidamente le informazioni al cervello. Poiché queste fasi sono uniche per ciascun neurone, si verificano tutte contemporaneamente nel percorso di sviluppo fetale. Quindi, l'alcol può influenzare il feto in qualsiasi momento durante la gravidanza, tuttavia è probabilmente il più pericoloso durante il primo trimestre in cui si formano gli organi. In alcune fasi, vengono creati circa un quarto di milione di cellule ogni secondo. Siamo nati con oltre 100 miliardi di neuroni, le cellule nervose del cervello. Questo è il numero che dovremmo contare per 3200 anni per dire la fine se diciamo un numero in un secondo. Quindi, l'alcol può essere un potenziale pericolo in qualsiasi momento durante la gravidanza, ma quando la struttura di base degli organi si sviluppa durante il primo trimestre, può essere lo stadio più pericoloso.

5. La sindrome alcolica fetale è riconosciuta prima della nascita del bambino?

Attualmente, non esiste un metodo accettato per diagnosticare la sindrome alcolica fetale prima della nascita, ma i ricercatori dell'Università di Oxford (e di altre istituzioni) stanno cercando una soluzione a questo problema. Ad esempio, le ecografie 3D vengono utilizzate per determinare gli effetti della sindrome sulle caratteristiche del viso (come minuscole palpebre, un'area piatta sotto il naso, peli sottili sottili) durante la gravidanza.

6. Come si può curare la sindrome alcolica fetale?

Esistono terapie e terapie, ma ce ne sono pochissime che sono state sviluppate appositamente per la sindrome alcolica fetale. Il più comune e i sintomi sono mirati. La maggior parte dei terapisti qualificati è stata sviluppata per i bambini in età scolare. È indispensabile che i genitori sostengano il praticante prescelto. I genitori dovrebbero agire in modo "caso per caso", in accordo con coloro che curano il bambino e monitorano l'efficacia del trattamento. I genitori sono quelli che conoscono e capiscono di più i bambini e devono usare il consiglio degli esperti. La misura in cui si verifica il recupero dipende in gran parte dagli effetti dell'alcool sul cervello e sull'ambiente del bambino dopo il parto. La cosa più importante è smettere di bere alcolici durante la gravidanza.

7. Come può un futuro papà aiutare sua moglie ad evitare di bere alcolici durante la gravidanza?

Il modo più semplice è farlo il padre abbandona anche l'alcol durante questo periodo e sostieni la decisione del tuo partner di evitare l'alcol durante la gravidanza.

8. Può essere un male per un futuro papà essere in stato di ebbrezza al momento del concepimento?

Non esiste attualmente alcuna ricerca umana per stabilire se la sindrome alcolica fetale sia causata dal consumo di alcol del padre. Le caratteristiche della sindrome alcolica fetale sono dovute all'effetto dell'alcol sull'embrione in via di sviluppo. Tuttavia, studi su animali indicano che il consumo di alcol del padre può indurre cambiamenti comportamentali simili a quelli dell'alcol postpartum. Non dovremmo dimenticare che un padre alcolizzato può avere un impatto sull'ambiente familiare, che a sua volta influisce sullo sviluppo di un bambino.

9. La sindrome alcolica fetale può essere infastidita?

Non possiamo darti la risposta esatta perché non esiste una ricerca specifica per l'uomo. Le caratteristiche classiche della sindrome alcolica fetale di solito compaiono immediatamente nel bambino affetto, ma questi bambini non avranno la sindrome alcolica fetale a meno che non consumino alcol durante la gravidanza. Tuttavia, studi sugli animali hanno dimostrato che alcune sindromi alcoliche fetali possono essere collegate a disturbi di salute generici (come una reazione eccessiva in situazioni di stress, disturbi immunitari).

10. Perché il consumo di alcol durante la gravidanza è considerato accettabile in alcuni paesi?

È difficile rispondere a questa domanda, ma il ruolo dell'alcol in una data cultura, la stabilità della società, il ruolo delle donne, la formazione dei professionisti e le informazioni sulla salute pubblica dello stato sono tutti influenzati.