Informazioni Utili

10 pensieri importanti Vekerdy ​​Tamбstуl


Sono morti all'età di 84 anni. Vekerdy ​​Tamбs, scomparso l'anno scorso. I suoi pensieri non furono mai nascosti dal piccolo, credente nella libertà, nella vita semplice e libera dei bambini. Lo salutiamo con alcuni pensieri importanti.

10 pensieri importanti Vekerdy ​​Tamabsl (foto: iStock) Quasi nessun conoscente nei media che non ha condiviso il pesce di Vekerdy ​​Tamabsh. Molti di loro hanno criticato la psicologia per una serie di citazioni importanti. Quanto più semplice e migliore sarebbe il mondo per capire, comprendere e affrontare coraggiosamente il punto che Tamás Vekerdy ​​ha elaborato in tutta la sua vita. Alcuni di noi hanno alcuni pensieri importanti da dirgli ora.

Essere terribilmente sporco

"Non devi imparare l'inglese ogni anno, ma corri nel cortile, all'aria aperta, apparentemente insopportabile, perché si sviluppano il cervello. credere che trascorrano appena quattordici anni in tutto, ma provare tutto ciò che è possibile. perché qualcuno non è degno della professione, ma uno che lavora. Uno che investe in qualcosa che gli piace, talento, diligenza. all'inizio non abbiamo scelto la professione giusta, quindi dovremmo avere il coraggio di smettere perché non dobbiamo finire cosa abbiamo iniziato, ma abbiamo apportato la modifica ".

Szabadsбg

"Voglio vivere in una società che consenta a tutti di essere quelli che, proteggendo naturalmente coloro che hanno bisogno di protezione - come i bambini dai pedofili - e, come regola generale, altre persone hanno la stessa totale libertà. Ciò significa anche che la violenza è vietata, è vietato tornare al potere! "

Per salvare il libro

"Non funzionerà davvero bene in età adulta" difficile, competitiva, già ", cresciuta in condizioni di" infanzia, difficile, competitiva, già "fin dall'infanzia. Poteva sentirsi nella pelle, sollevato in sicurezza, rafforzato la propria autostima, non lasciando che il pubblico (o la scuola) prevalesse sugli straordinari requisiti che merita.

La nevrosi del bambino è la nevrosi della famiglia

"È molto interessante quando un bambino gioca qualcosa fuori dalla psicologia che nessuno conosce tranne la madre. La bambina si ammala psicologicamente (anche morta) perché in qualche modo trasmette al flusso di conoscenza della madre e l'ansia sgomenta della madre si sviluppa nella sua mente inconscia. la nevrosi della famiglia è il risultato della nevrosi della famiglia;

Cosa vogliamo dai nostri figli?

"Che cosa vuole un genitore? Hai una foto di come dovrebbe essere tuo figlio, cosa credere, cosa ammettere, cosa unire - a cui, ovviamente!! - O sta cercando di sviluppare se stesso con un'intelligente libertà? "

Non c'è educazione, c'è unità

"L'educazione non esiste davvero. È la stessa cosa di me stesso. Il bambino mi toglie quello che sono, non quello che gli predico."

A proposito delle elezioni

"Il servizio fisico-spirituale, la punizione emotiva (e non dare a Dio fisico) è distruttiva. Distrugge non solo le donne, ma anche i bambini - e l'aggressore. Scelta "buona". Per "buona scelta" intendo, quando non incoraggiamo un bambino contro un altro genitore, non lo usiamo per filtrare il nostro amato ma odiato ex compagno, ma per credere sfortunatamente, le cose non sono andate via, ma dopo cerchiamo di rimanere il più normali possibile ".

Dalla scuola

"La scuola ungherese di oggi non è umana, non è una richiesta. Secondo l'ordine di un signore scolopico del 1940, un bambino può avere fino a 5 urne al giorno, oggi c'è un signore zero, un settimo e un ottavo. Naturalmente questa è una richiesta poetica: in Finlandia i bambini ne hanno uno o più, e non è un caso che la password per i nostri sistemi educativi sia che meno è di più.

Non stirare la madre!

"Proviamo a stare bene perché è molto importante per il bambino. Sappiamo che i bambini possono sentire il nostro sangue, bruciare la nostra carne. cenando, andando al cinema per riportare il bambino da una madre riposante e rassicurante, è molto importante che la madre stia bene. non stirare perché stirare è un inferno. Non puoi gestire una famiglia come facevi quando le famiglie numerose vivevano insieme e quando erano dipendenti domestici. queste acconciature che il libro e più di una volta, noi uomini vorremmo provare per le donne ".

C'è così tanto da imparare da te

"Parole come successo, felicità e simili sono lungi dall'essere evitate. Preferirei dire, fai quello che fai! "Resta sintonizzato così tanto perché puoi imparare così tanto da te stesso", certo, ma ti imbarazzi sempre. "