Informazioni Utili

Chirurgia nasale, infanzia a forma di mandorla

Chirurgia nasale, infanzia a forma di mandorla



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Resta inteso che tratteniamo i genitori per qualsiasi intervento medico che potrebbe essere richiesto nel caso di nostro figlio. Ma quando vale la pena optare per un'estrazione del naso e un'apertura di mandorla?

Chirurgia nasale e apertura delle mandorle nell'infanzia

Intorpidimento, tortura, infiammazione delle tonsille, russare di notte, ustioni alle orecchie, perdita dell'udito. Questi sono tutti sintomi dell'obesità e, sfortunatamente, se sono regolari può avvenire anche per un intervento chirurgicoÈ rassicurante che queste non siano operazioni complicate oggi, non debbano essere ricoverate a lungo in ospedale e il piccolo sarà sollevato, poiché il bambino si ammalerà più spesso in seguito, sullo sfondo del disturbo del sonno, i casi di rinofaringe sono molto grandi, quindi La chirurgia della tonsilla nasale è probabilmente una delle procedure chirurgiche più comuni durante l'infanzia"Dice Dr. Buddha Bernadett specialista in chirurgia lilla-nasale.

Dr. Buddha Bernadett

L'Amanda annuale, in particolare dall'autunno dell'anno, ha avuto tonsillite ricorrente persistente e herpes labiale regolare. Febbre alta e altri disagi con tutti i suoi sintomi. Sono stati regolarmente trattati con diversi trattamenti antibiotici, pulizia del viso e terapie supplementari, oltre a visitare la grotta. La sua convalescenza era in calo, gli mancava definitivamente l'ovibolo e il suo fratellino era in pericolo. Il bambino di tre anni doveva essere tenuto in guardia per impedirgli di catturare il bambino. "Ero davvero entusiasta perché non sapevo cosa sarebbe stato questo intervento chirurgico e che cosa era davvero buono per noi ?! le condizioni sono buone, il conto inizia a tornare "- racconta Anita insanguinata, Mamma.

Quando il medico raccomanda la chirurgia nasale?

"Infezioni respiratorie superiori frequenti durante l'infanzia, infiammazione media ricorrente molto spesso in background, il rinofaringe è pieno. Si raccomanda l'eliminazione se si ripete la cataratta più volte all'anno, si può verificare una perdita dell'udito, che causa ostruzioni delle vie nasali. Non correlato all'età, il tempo di eccezione è determinato dalle lamentele del bambino, sebbene sia più fortunato sottoporsi a un intervento chirurgico di età superiore ai 2 anni a causa della stabilizzazione delle funzioni immunitarie ", afferma lo specialista.

Chirurgia e recupero post-operatorio

"La chirurgia viene sempre eseguita in anestesia. A causa della breve durata della procedura, dell'anestesia e del processo di sveglia, possono essere necessari 30-60 minuti per completare la procedura e viene mantenuto e osservato un riposo notturno. hazaengedhetх. La chirurgia della tonsilla nasale non è molto dolorosa in sé, nel periodo post-operatorio. I bambini sono molto tolleranti nei confronti della procedura, quando è considerata più dolorosa solo la rimozione della tonsilla nasale. Durante il periodo di guarigione, è consigliabile continuare con uno stile di vita più confortevole per 7-10 giorni ed evitare la necessità del bambino di evitare le infezioni ".

Cosa significa masticare le mandorle e quando ne hanno bisogno?

"L'apertura della mandorla non si riferisce alla tonsilla nasale ma alla gola. Questo tipo di intervento non rimuove l'intera mandorla, ma la parte lungo la faringe. L'indicazione più comune per tale intervento è la dormienza intermittente nel sonno infantile, il russare causato da tonsille ingrossate che schiacciano l'area della gola. Se questi tipi di disturbi sono accompagnati da una frequente infiammazione della gola, 5-7 volte l'anno, è meglio rimuovere l'intera tonsilla ", afferma la dott.ssa Buda Bernadett.

L'intervento e la guarigione che seguirono

Proprio come la chirurgia nasale, l'alopecia viene eseguita anesteticamente dai medici. Il periodo di guarigione in questo caso è significativamente più lento e più doloroso della chirurgia post-nasale. Tuttavia, l'intera gola è meno sensibile alla rimozione. È importante prendersi cura del dolore del bambino in seguito, provare a rilassarsi, alleggerire il corpo e dargli cibo rigorosamente dietetico per alcuni giorni. Questo ti aiuterà anche ad accelerare il processo di guarigione e ridurre al minimo il rischio di post-autorizzazione.
- Cosa porti in ospedale per i passaggi nasali di tuo figlio?
- Le punte di un geyser orecchie-naso
- Al piano di sopra era assordante
- Piango di nuovo!