Sezione principale

È anche una lieve infezione della varicella


Ogni anno, da 30 a 40.000 bambini si ammalano a casa con la varicella, e costa circa 100 in ogni famiglia. Due terzi dei bambini infetti dalla malattia, che a volte causa eventi pericolosi, sono ancora in età scolare.

Individuare nuovamente il medico: la mite stagione invernale favorisce lo sviluppo di malattie infettive, con pugni, protuberanze e prurito, per un massimo di 2-3 settimane, puoi anche ottenere la varicella.

Due terzi dei bambini con varicella sono in età prescolare

90 bambini sono bambini anche al liceo lo fa in questa spiacevole malattia che potrebbe essere prevenuta con una doppia dose di vaccino. Secondo i dati del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, i bambini infetti possono causare circa 6 focolai della malattia e circa 70 focolai di tumori infantili. Magyarorszбgon Circa 300 bambini con varicella hanno bisogno di cure ospedaliere ogni annoNel nostro paese, la varicella è la malattia infettiva infantile segnalata più comunemente che infetta i bambini in età prescolare in due terzi della malattia. Eruzioni cutanee, prurito e infezioni causate dalla febbre, in alcuni casi, possono anche richiedere un trattamento medico.L'infezione è causata da un virus che provoca infezione da gocciolamentoe poiché è estremamente contagioso, va nella natura selvaggia o nella scuola materna, la maggior parte dei bambini ne viene infettata. Dopo un lungo periodo di latenza, il paziente è in gran parte sintomatico dopo 14 giorni, tuttavia, non appena appare la rabbia, il paziente è Basati su dati del Centro epidemiologico (OEK). Nel 2016, ha preso la decisione Secondo il National Center for Epidemiology (OEK), a metà aprile sono state registrate 17.000 infezioni in Ungheria, superando il numero medio annuale di casi.
  • Ci sono 30-40 mila casi di varicella nel nostro paese ogni anno, l'1% (300-400 bambini piccoli) ha bisogno di cure ospedaliere
  • Il 90% dei bambini si ammala di febbre, eruzioni cutanee e prurito
  • in due terzi dei casi, i bambini sono infetti dal momento in cui raggiungono la scuola, un bambino su 100 viene ricoverato in ospedale
  • In Europa, il 70% dei bambini ricoverati in ospedale a causa di incidenti ha meno di 15 anni
  • la maggior parte degli eventi mette in pericolo i bambini sani e può portare alla mortalità senza trattamento nei pazienti immunocompromessi
  • Due dosi di vaccino possono essere protette dall'età di 9 mesi

La varicella può anche causare un cancro grave

- La pancreatite è una malattia lieve, ma può anche causare eventi gravi come l'encefalite e la polmonite. In rari casi, può essere fatale o provocare gravi insufficienze cardiache e può essere associato a piccoli residui del sistema nervoso. La causa più comune è la superinfezione della pelle con vesciche su diverse parti del corpo, che spesso ha cicatrici che rimangono dopo la guarigione - ha chiamato attenzione Dr. Muzsay Giza un vicepresidente dell'Associazione dei pediatri di origine domestica. Sebbene si sappia poco sulla pelle, può causare infiammazione dei tumori del cuore, del fegato o del cervello. Uno dei komplikбciу neurologica più comune cervelletto йrintх jуindulatъ gyulladбs - ha hozzб lo szakember.A bбrбnyhimlх medico szцvхdmйnyeivel kerьlхk jelentхs rйsze era completamente egйszsйges egyйbkйnt korбbban - igazoljбk il Santo Egyesнtett Istvбn йs dati S. Lбszlу Kуrhбz Gyermekintenzнv Osztбlyбnak, secondo la quale i йs 1993 2006 kцzцtt бpolt Dei 98 pazienti con varicella, il 76 percento non aveva altre malattie precedenti.

Prevenzione del vaccino a doppia dose - La decisione è nelle mani dei genitori

I due terzi dei pazienti hanno meno di 6 anni, ma il verificarsi più comune è tra 3-5 anni. La varicella non solo può essere pericolosa per i bambini immunocompromessi, ma può anche essere una condizione preventiva nei bambini completamente sani. Vaccinazione contro i tumori megelхzhetх. Dopo un anno, ma è stato sicuramente raccomandato di vaccinare i bambini contro la malattia prima di andare in comunità. OEK raccomanda di dare ai bambini di età compresa tra 16 e 18 mesi, almeno 6 settimane fuori.Dr. Secondo Muzsay Giza, è consigliabile vaccinare i bambini almeno una volta all'anno, ma prima di trasferirsi nella comunità, con i 2 vaccini somministrati al momento opportuno in base al programma dei vaccini. "Entrando in ferite, praticamente ogni bambino non vaccinato ottiene la malattia, che può portare rapidamente all'insorgenza della malattia virale. è un potente strumento di difesa ".

Non una malattia familiare

In una famiglia, l'infezione del secondo o terzo membro della varicella è di solito molto più grave, meno grave e dura più a lungo. Se il bambino che allatta riceve la vaccinazione, può anche prevenire il fratello minore - o la madre infantile che è stata infettata da una malattia infettiva - che potrebbe non essere ferita a causa della sua età o delle sue condizioni. alto tasso di infezione Per questo motivo, in una famiglia, i fratelli e le sorelle possono causare malattie successive in un breve periodo di tempo, quindi un genitore può rimanere senza lavoro per lunghi periodi di tempo.

Tйvhitek

Ci sono molte idee sbagliate pubbliche sul trattamento della malattia. È importante notare che un trattamento adeguato può ridurre il rischio di sviluppare eventi. Molte persone pensano che sia meglio sapere se hanno una grave diarrea o sviluppare cistite. non appesantisce il corpo, anzi, stimola il funzionamento del sistema immunitario.

Pancreatite adulta - Non come le stelle

Non dobbiamo dimenticare che la varicella non è solo una malattia pediatrica. Coloro che non si sono addormentati durante l'infanzia sono ancora fragili in età adulta: la popolazione adulta ungherese è colpita dal 10-15%. La varicella adulta di solito ha un decorso più grave e molti rischi, inoltre gli adulti devono tenere conto del lievito causato dalla varicella a causa dell'infiammazione dei nervi. La malattia è anche causata dal virus della varicella, che è responsabile delle vene varicose, in modo che quando le vene varicose sono danneggiate nel bambino, i vasi sanguigni diventano meno attivi e meno attivi. Durante la malattia della boxe di Michael Koutai, un bambino bisognoso e di cinque mesi ha dovuto lasciare la casa per alcuni giorni a causa del rischio di infezione. E a dicembre 2014 Angelina Jolie la sua malattia ha richiamato l'attenzione sull'importanza di proteggere dalla varicella.