Risposte alle domande

I bambini prendono la decisione prima?

I bambini prendono la decisione prima?



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Approccio Dr Altrove con un nuovo approccio Szilvia Gyurkу è un'esperta di diritti dei bambini. Nella nostra intervista, abbiamo cercato risposte su come aiutare i più piccoli in questa difficile situazione.

I bambini prendono la decisione prima?Come dire ai più piccoli che sonoi loro genitori?GYSZ: Dire la verità ai bambini non è un processo una tantum ma un processo in cui dobbiamo affrontare molte cose. È importante che si tratti di messaggi, non di "sentimenti?" Non devi dire "credi che", "senti" o "madre amata bibbia" - devi rimettere queste cose. mettere l'accento che conta dal loro punto di vista su ciò che rimane e continua, non ciò che è rotto. che i genitori di entrambi sono molto affezionati a loro. Vale la pena iniziare con questo, perché poi il bambino riceve in un pacchetto ciò che rimane, ciò che è importante, ma deve anche affrontare ciò che cambia.Usiamo il filtro di acquisto? Megйrtik?
GYSZ: Penso che sia importante usare la parola "scelta" perché il bambino la ascolterà comunque, e se i genitori non gli danno un significato chiaro, potrebbero avere qualcos'altro da fare.Quali sono le condizioni e quando lo diciamo?
GYSZ: Molte volte i genitori cercano di ridurre il loro peso dicendo ai bambini qualcosa da fare, come guidare una macchina. Nella mia esperienza finora, questa non è la soluzione migliore. Ovviamente, non dovresti fare troppo ronzio attorno, ma non perdiamolo.In quasi tutte le altre pagine del tuo libro, menzioni il ruolo dei collaboratori e la necessità che i collaboratori chiedano aiuto in una situazione del genere. Che tipo di aiuto puoi chiedere?
GYSZ: In Ungheria, l'idea di avere un certificato di povertà quando ci rivolgiamo a una sorta di persona di aiuto è sempre tenuta a mente, e va da sé che il paese non è poi così banale per ottenere uno specialista. Ecco perché raccomando anche aiutanti nel libro che potrebbero non venire in mente per la prima volta. Hanno due tipi di aiuto e hanno una funzione completamente diversa. Uno è l'aiutante non professionista, che potrebbe essere un amico, un vicino o qualcuno che si trovava in una situazione simile. Parlare con qualcuno onestamente può aiutare molto. L'altro gruppo è composto da professionisti (psicologo, coach, para-terapeuta) che sono consapevoli dei processi mentale-emotivi che una persona attraversa durante questo periodo. Siamo in grado di interpretare il dolore, la rabbia, la delusione. È possibile accedere ai centri assistiti dalla famiglia, adatti alle famiglie, accedere ai servizi di assistenza all'infanzia o essere gratuiti. Ma ci sono anche uffici di consulenza e aziende che offrono anche il cosiddetto "pro bono" (gratuito) - vale la pena notare anche queste opportunità.Come possiamo aiutarti?
D: Proviamo a far credere al bambino che la scelta cambia molte cose, ma ci sono cose permanenti che danno sicurezza. È anche importante che il bambino a cui non è stato detto precedentemente di amare così tanto, non inizi a dirlo ora, perché portiamo la frase. Potresti pensare che gli abbiamo detto addio. Se siamo una famiglia favolosa e molto discussa, proviamo a usare questi strumenti per proteggere il nostro amore.Dove possono esserci altre trappole?
GYSZ: In molti casi, trovo che quando un genitore inizia a esitare a dire cosa o non dire, l'adulto è spesso incerto. Tuttavia, non ha preso una decisione solida sulla scelta. Ma è anche comune che il genitore non voglia affrontare il fallimento prima del figlio. In questo caso, l'adulto "sostituisce" se stesso. I genitori che crescono bambini piccoli dovrebbero anche sapere che non spetta a loro capire e capire cosa significa un bambino, ma chiedere quanto tempo ci vorrà per elaborarlo. Le maniglie sicure e familiari sono importanti per il bambino e la transizione è la più difficile.Come possiamo accelerare questo processo?GYSZ: In molti casi, trovo che i bambini siano molto indietro nella decisione rispetto ai loro genitori. A meno che non ci sia un grande dramma, se tutti i genitori sono seriamente intenzionati a trattare gli altri come partner, allora questi bambini sono sostanzialmente da cinque a sei mesi di distanza dal trauma della scelta. Il processo legale può essere ritardato, ma se accettiamo che le elezioni non siano annullate quando il giornale è timbrato, allora possiamo alleviare la situazione.Quando devo contattare mio figlio per chiedere aiuto?
GYSZ: Non penso che un bambino dovrebbe essere immediatamente coinvolto in un sistema di aiuto se sta riscontrando sintomi. Esiste il rischio che se reagisco in modo eccessivo a un sintomo, spingo il bambino in un ruolo "rotto" o "sacrificale". Molte volte vediamo un bambino che manifesta "sintomi anziché genitori". Se fa pipì di nuovo, di notte, si sente troppo bene / troppo male - il minimo segno per il genitore è di aiutare se stesso.Il bambino può imparare qualcosa dalla scelta?
GYSZ: La maggior parte della colpa dei genitori deriva dal fatto che il genitore pensa che se è divorziato, il bambino porterà questo schema e perderà o si riterrà non convinto. Di per sé, la scelta è quale trauma è un bambino, ma la sua qualità. Se la qualità scelta è buona, può contenere contenuti positivi molto importanti. Ad esempio, quali sono le diverse forme di amore (amore, affetto, accettazione sincera, tolleranza), imparare a mantenere la comunicazione in situazioni difficili, insegnare al bambino la gestione e la cooperazione dello stress.E cosa succede dopo le elezioni?
GYSZ: È meglio che i genitori non pensino che l'intera situazione sia "eh, ci stiamo occupando? E non voglio più occuparmene. Soprattutto dove ci sono bambini piccoli, è importante continuare ad adattarsi ai bisogni. hanno bisogno di un bambino di sei mesi, di un bambino di tre o di due per tenersi in contatto con i genitori. dal bambino.Altri articoli in questo argomento:
  • Five to a Go - Questo è un tipico album
  • 5 errori commessi da genitori divorziati
  • 12 consigli tra cui scegliere
  • Quanto sostegno ai figli devo pagare?
  • Parla al bambino della tua scelta - Guida all'età

L'articolo è apparso su Maternity Magazine. Puoi anche iscriverti alla rivista online facendo clic sul collegamento.