Risposte alle domande

I genitori nati per conforto sono pericolosi


Sta diventando sempre più comune scegliere la data di nascita in base a considerazioni di convenienza, ma ciò presenta molti inconvenienti.

Uno studio che esamina i rischi dei bambini primogeniti ha rivelato che i bambini primogeniti hanno una maggiore probabilità di concepire e hanno una maggiore perdita media di tempo.
"Se un intervento viene eseguito, deve essere più gratificante del rischio", spiega l'autore dell'articolo, Dr. Christopher Glantz, professore alla Facoltà di Medicina, Università di Rochester, conducendo l'esame. "Se la genitorialità non ha benefici medici, è difficile giustificare il motivo per cui ci aspettiamo un rischio materno e fetale più elevato."
Il controllo delle nascite è sempre più considerato una parte normale del processo delle nascite. La decisione non è senza conseguenze, perché le nascite indotte avvengono in un modo diverso, tutto naturalmente è iniziato spontaneamente. L'analisi della nascita di 485 madri per la prima volta è stata condotta nel 2007 dal Center for Health dell'Università di Rochester. Si è scoperto che un terzo delle nascite è stato completato con taglio cesareo, rispetto al 20% con nascite naturali.
Il taglio cesareo è considerato un'infezione su larga scala e possono essere garantite infezioni più frequenti e operazioni ricorrenti. Nel caso delle nascite, la degenza in ospedale è stata prolungata di 88 giorni per tutti i miei bambini. I neonati nati da tali nascite avevano maggiori probabilità di aver bisogno di ossigeno dopo la nascita o di essere collocati in un centro di terapia intensiva neonatale. Allo stesso modo, gli effetti negativi non sono stati rilevabili in più madri alla nascita.
"Una volta nata una mamma, la tua organizzazione apprende il processo e può ripeterlo", afferma il professore. Glantz e colleghi hanno riportato i loro risultati nel numero di febbraio del Journal of Reproductive Medicine.

Video: Aveva appena perso i suoi cagnolini quando apre il suo regalo di compleanno e si commuove (Agosto 2020).