Raccomandazioni

Il bio è davvero bio?


Sempre più prodotti biologici possono essere trovati sugli scaffali delle farmacie e dei vestiti. Ma tutti i prodotti biologici sono biologici, cioè sono davvero privi di sostanze nocive e possiamo donarli ai nostri bambini con tranquillità?

Secondo l'aneddoto, i turisti dell'Europa occidentale che visitano il nostro paese sono felici di mangiare mele e ciliegie assenzio, perché credono che stiano davvero mangiando frutta biologica. Certo, questa è ancora poca prova, dal momento che l'agricoltura biologica non è il tipo di agricoltura a cui la maggior parte delle persone pensa prima. Molte persone credono che i prodotti biologici non vengano affatto spruzzati, assolutamente privi di qualsiasi materiale e che l'animale non possa entrare in contatto con prodotti chimici o chimici attraverso l'alimentazione. Tuttavia, questo non è del tutto vero.

Che cos'è la biografia?

Nella produzione biologica a coltivatori così piantano le pianteche i metodi e i materiali utilizzati per controllare parassiti, malattie ed erbe infestanti naturali nella loro interezza non siano dannosi per la salute o l'ambiente. Nell'agricoltura biologica è consentita la spruzzatura, ma solo con agenti che non si dissolvono nelle piante e che possono essere facilmente lavati via con acqua. Può essere sorprendente ma innumerevoli piante possono aiutarlo, quindi il tè fraudolento può essere adatto a qualsiasi aspersione. La zootecnia biologica ha anche i suoi requisiti di base, uno dei più importanti dei quali è garantire il giusto ambiente, dal momento che tutti gli animali hanno bisogno di una quantità adeguata di spazio, luce naturale e aria fresca per il loro sano sviluppo. Inoltre, gli agricoltori non devono essere utilizzati per nutrire i propri animali. prodotti gininatio utilizzare gli strumenti per migliorare la crescita e le prestazioni.

Sano e velenoso

Tuttavia, se queste condizioni sono soddisfatte, può accadere che, sebbene acquisti alimenti biologici, non sia completamente privo di sostanze chimiche. Come può succedere? Come accennato in precedenza, mentre la coltivazione biologica è vietata nell'agricoltura biologica, gli agricoltori possono utilizzare erbicidi naturali contenenti rame e zolfo. Questo è perfettamente legale, ma se il produttore utilizza più di questi rimedi erboristici di quanto è consentito, può causare seri problemi. Ogni volta che appare un attaccante serio, può succedere spruzzare la pianta con acquache si traduce in un "sovradosaggio di rame". Ciò significa che l'eccesso di rame viene immagazzinato nella pianta e può anche causare avvelenamento tossico nell'uomo o negli animali dopo l'ingestione. Naturalmente, questo non è un luogo comune, ma a seguito del consumo di alimenti biologici possono verificarsi anche gravi malattie.
Ricorda lo scandalo delle infestazioni da fusarium un paio di anni fa, quando il giornale domestico scrisse molto su un ragazzo caldo che ha iniziato ad avere il seno e un bambino che ha iniziato le mestruazioni. In entrambi i casi, sono stati i bambini a manifestarsi mangiare sano si sono ammalati a causa del consumo di muesli in casseruola, fiocchi di cereali e bioblocchi a piena crescita. Il sospetto "colpevole" è un'infestazione fungina di funghi a base di cereali, che produce determinate condizioni in determinate condizioni. Le tossine possono essere rilevate in piccole quantità nei prodotti avvelenati, che sono tipicamente presenti nei cereali integrali, poiché la maggior parte dello stampo prodotto nello stampo viene immagazzinato nella pelle esterna del cereale. È bene sapere che questo tipo di infezione fungina può essere ridotto, ma non è mai possibile sradicarlo completamente: è impossibile prevenire la micotossina, vale a dire senza grano.

Il bio è davvero bio?

Bevi la biografia?

Il prezzo dei prodotti biologici è spesso due volte, tre volte superiore a quello dei prodotti convenzionali. Vale la pena pagare così tanti soldi? Vuoi semplicemente dare al tuo bambino del cibo biologico? Cos'è questo grande tesoro? Roland Szakбcs, Mikef-Kft. il tuo responsabile acquisti e vendite dovrebbe cercare di rispondere. "Sin dalla mia infanzia ho lavorato nella nostra fattoria di famiglia. Abbiamo 150 ettari di frutta proprietaria all'interno della gamma Tiszadob. abbiamo coltivato mele prima, ma il mercato delle mele si è ostruito nel corso degli anni, Tre anni di tempo di conversione per cancellare un'area precedentemente non trattata e per essere completamente privi di sostanze chimiche, il che significa che tre anni prima che il sistema entri in produzione. formazione di un sacco di soldi, energia © Di conseguenza, molti agricoltori non sono coinvolti nella conversione e solo i prodotti biologici biodegradabili possono essere utilizzati nell'agricoltura biologica. Non c'è fertilizzazione, controllo delle infestanti, solo falciatura, zappatura, nessuna sostanza chimica lasciata nel frutto. Naturalmente, sono necessarie rese inferiori e, con maggiore cura e attenzione, questi frutti devono essere manipolati e questo si riflette sulla pelle. In generale, il costo delle mele biologiche è del 15-20 percento in più rispetto alle mele tradizionali, ma a causa della crescente domanda, molte persone chiedono un prezzo doppio, anche triplo, con un vantaggio irragionevole.
Roland ti avvisa che se vuoi comprare del vero cibo biologico, non dovresti essere sul mercato. "Nei mercati in cui vengono acquistati prodotti biologici, l'acquirente ha il diritto di richiedere al produttore un certificato attestante che sta effettivamente acquistando prodotti biologici. e vedo che i produttori stanno facendo di più per creare quella fiducia. In Italia, nei mercati, ad esempio, i produttori stanno svelando le loro foto mentre lavorano sulla loro economia. chi vende il tuo portico di fronte a me è proprio lo zio Giuseppe che vedi lavorare sul campo per la fotografia, per questo suggerisco a chiunque voglia comprare prodotti biologici di cercare un produttore affidabile. può scomparire, ma il produttore rimarrà. n anche perché stai pianificando da anni con i tuoi clienti ".